Contro IL Deep State
21 giugno 2022

Comincia il Crollo del castello di carte del Deep State… Biden è illegittimo! La risoluzione approvata dal Congresso del Partito repubblicano del Texas.


Il Congresso del Partito Repubblicano del Texas approva la risoluzione che dichiara Joe Biden "non legittimamente eletto"

https://hillreporter.com/

Ecco la nuova sezione della piattaforma che riguarda il Presidente Joe Biden e le elezioni del 2020:


Riteniamo che le elezioni del 2020 abbiano violato gli articoli 1 e 2 della Costituzione degli Stati Uniti, che vari segretari di Stato abbiano illegalmente aggirato le rispettive legislature statali nello svolgimento delle elezioni in diversi modi, anche consentendo che le schede elettorali fossero ricevute dopo il 3 novembre 2020. Riteniamo che sostanziali frodi elettorali in aree metropolitane chiave abbiano influenzato in modo significativo i risultati in cinque Stati chiave a favore di Joseph Robinette Biden Jr.”


Respingiamo i risultati certificati delle elezioni presidenziali del 2020 e riteniamo che il Presidente in carica Joseph Robinette Biden Jr. non sia stato legittimamente eletto dal popolo degli Stati Uniti. Invitiamo caldamente tutti i repubblicani a lavorare per garantire l'integrità delle elezioni e a presentarsi a votare nel novembre 2022, a portare amici e familiari, a fare volontariato per i repubblicani locali e a contrastare ogni possibile frode.”


La nuova piattaforma completa del Partito Repubblicano del Texas con la Risoluzione sull’illegittimità dell’elezione di Joe Biden può essere letta qui https://texasgop.org/wp-


I repubblicani hanno trascorso l'ultimo anno e mezzo scendendo sempre più in profondità nella tana del lupo che custodisce la frode delle elezioni. Ora in Texas lo stanno aggiungendo alla loro piattaforma.


La convention del Partito Repubblicano del Texas stava già lanciando le proverbiali bandiere rosse delle dimensioni dello Stato per l'estremismo anche oltre i livelli previsti. Secondo il Fort Worth Star-Telegram, con una mossa che è stata criticata persino da Donald Trump Jr. è stato escluso un gruppo di conservatori gay, i Log Cabin Republicans, che si sono visti respingere la richiesta di uno stand all'evento. Hanno anche aggiunto un nuovo linguaggio alla piattaforma del partito, dichiarando l'omosessualità "una scelta di vita anormale" - una dichiarazione che non era presente nella piattaforma del 2018 o del 2020, secondo il giornalista del Texas Tribune Eric Neugeboren.


Il partito, però, non ha deciso di assumere una posizione di linea dura e retta solo per i diritti LGBTQ. Il partito si oppone anche al Presidente degli Stati Uniti, definito "Presidente ad interim".


La nuova piattaforma completa del Partito Repubblicano del Texas può essere letta qui. https://texasgop.org/wp-









...







.

.
Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Si possono conoscere i dettagli, consultando la nostra privacy seguendo il link di seguito.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.
In caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Altre informazioni

Ok entra nel sito