Elezioni USA 2020


03 febbraio 2021
Trump: “Il vostro impeachment è illegale e, Si! C’è stata una colossale frode elettorale”!

Trump ha appena presentato la sua risposta legale al tentativo di impeachment: “Il vostro impeachment è illegale e, Si! C’è stata una colossale frode elettorale”!

Tutta la pressione e le varie iniziative liberticide scatenate negli ultimi giorni dai media e dal Deep State dovevano servire a terrorizzare i sostenitori di Trump - cioe la maggioranza degli americani. E a martellare l’idea che parlare di frode elettorale equivale al cosiddetto terrorismo domestico.

Il parossismo, la furia di criminalizzare come terrorista domestico chiunque menzionasse il fatto incontrovertibile che c’è stata una frode elettorale senza precedenti è il segno più chiaro del fatto che il Deep State non ha più strumenti per rimettere sotto controllo le menti degli americani. Si va direttamente alla fantasia sanguinaria della dittatura tout court.

Il presente regime -- “che si riconosce nella grottesca sceneggiata del corrotto, manipolabile e mentalmente instabile, Joe Biden” -- si avvia al fallimento. Il Deep State non è più in grado di manipolare la popolazione, non e in grado di reggersi molto più a lungo col puro terrore e con lo sfoggio provocatorio di propaganda, e forza militare, poliziesca e spionistica. Non è più in grado di dominare con la paura, e l’uso del Covid. Non riesce a mantenere la ferrea omertà che ha unito i grandi corrotti abbarbicati nei posti di potere nei ministeri e nelle agenzie.

Quando l’attuale orgia del potere tirannico promossa dal partito unico democratico/repubblicano avrà dimostrato la sua inefficienza -- quando il polverone repressivo si sarà diradato, Donald Trump emergerà più popolare e più rispettato che mai.

Questo sta già avvenendo! E persino gli organi di stampa piu brutalmente contro di lui sono costretti ad ammettere che tutto il Grand Guignol dell’ultimo mese non ha scalfito il sostegno per il 45mo presidente degli Stati Uniti e per la sua politica. Anzi.

Quello che i criminali del Deep State stavano cercando di realizzare in una corsa parossistica contro il tempo, era la paralisi di ogni difesa da parte della stragrande maggioranza del popolo americano. Ma il sistema dittatoriale perfetto - quello tecnotronico che univa:

1) Metodi di guerra psicologica e dell’informazione, insurrezionali e contro-insurrezionali finora dispiegati in guerre all’estero (vedi Afghanistan, Iraq et al.) ed ora scatenati contro i cittadini americani - Vedi:https://www.revolver.

2) L’uso dei grandi manipolatori di Silicon Valley, i cosiddetti social media, contro cui sta emergendo un vasto movimento popolare e istituzionale in tutto il mondo.

3) L’uso dei grandi media.

4) L’uso calibrato della paura da Covid.

Questo doveva essere il colpo di stato tecnotronico, il Golpe del Terzo Millennio che avrebbe dovuto finalmente assoggettare all’oligarchia mondialista (quelli del Grande Reset di Davos - di Klaus Schwab, Lynn Forester Rothschild, Bergoglio) la popolazione USA e di tutto il mondo.

Ma, sembra proprio che questa operazione da paura apocalittica si stia rovesciando sui suoi autori. Sono i popoli di tutto il mondo che adesso ricevono dalla Storia un’opportunità rara: quella di poter decidere. Se, naturalmente, si ha la capacita, di abbandonare i fantasmi della paura.


https://www.theepochtimes.com/


Processo di impeachment contro il Presidente Donald J. Trump


LEGGI: La risposta di Trump all’articolo di impeachment contro di lui A cura di Epoch Times Staff 2 febbraio 2021


L’ex presidente Donald Trump martedì ha presentato la sua risposta all’articolo di impeachment contro di lui tramite i suoi avvocati.

L’ex presidente nega di dover essere processato al Senato dopo che la Camera lo ha messo sotto accusa il mese scorso, sostenendo che va contro la Costituzione mettere sotto accusa un ex funzionario che non ricopre alcuna carica.

Leggi la risposta completa qui:

https://www.theepochtimes.com/


>>>articolo originale online>>>

tutte le news>>>















.

.
Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Si possono conoscere i dettagli, consultando la nostra privacy seguendo il link di seguito.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.
In caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Altre informazioni

Ok entra nel sito