Contro IL Deep State

23 novembre 2021
La società Walt Disney deve abbandonare l’obbligo vaccinale dopo la nuova legge approvata dalla Florida.
La Disney ha sospeso la sua politica che richiedeva ai dipendenti con sede in Florida di fare il vaccino COVID-19 a seguito delle nuove leggi approvate dal legislatore statale la scorsa settimana che limitano il potere dei datori di lavoro di richiedere vaccinazioni, secondo un documento inviato ai dipendenti. La società ha informato i dipendenti in una nota inviata venerdì 19 novembre che ha sospeso il requisito a causa dell'azione del legislatore statale durante una sessione speciale la scorsa settimana e a causa del ritardo temporaneo di una corte d'appello delle linee guida federali sulla vaccinazione dell'Occupational Safety and Health Administration, come riferito dal giornale Orlando Sentinel.

Riteniamo che il nostro approccio ai vaccini obbligatori sia stato quello giusto poiché abbiamo continuato a concentrarci sulla sicurezza e il benessere dei nostri membri del cast e degli ospiti e quindi oltre il 90 percento del cast attivo con sede in Florida.

I membri hanno già verificato di essere completamente vaccinati. Affronteremo gli sviluppi legali, se del caso”, ha detto Disney in una dichiarazione lunedì pomeriggio. Secondo il promemoria, tutti i dipendenti Disney che non sono completamente vaccinati dovranno indossare rivestimenti per il viso e osservare il distanziamento sociale e altri protocolli di sicurezza. Inoltre, la società ha sospeso l'esame delle richieste di esenzione dai vaccini, secondo quanto riportato dal quotidiano. Ancora, i dipendenti che non hanno terminato il processo di verifica del vaccino saranno considerati non vaccinati per il momento, afferma la nota. L'azienda aveva ordinato ai lavoratori non iscritti al sindacato fino al 28 settembre di completare il ciclo di vaccinazione. I dipendenti rappresentati dal sindacato hanno raggiunto un accordo con l'azienda e hanno ricevuto fino al 22 ottobre la prova della vaccinazione. Le leggi firmate giovedì scorso dal governatore repubblicano della Florida Ron DeSantis richiedono alle aziende di consentire ai lavoratori che accettano di sottoporsi a test regolari e di indossare indumenti protettivi per essere esentati dalle vaccinazioni richieste. Le nuove leggi consentono anche esenzioni religiose o mediche, che la Disney aveva già incluso nel suo obbligo.


>>>articolo originale online>>>

tutte le news>>>















.

.
Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Si possono conoscere i dettagli, consultando la nostra privacy seguendo il link di seguito.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.
In caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Altre informazioni

Ok entra nel sito