Covidismo = Nuova religione

23 novembre 2021
'Ricorda il fascismo' - Il presidente croato denuncia la tirannia di COVID in Austria
Il presidente croato Zoran Milanović ha denunciato con forza l'ultimo lockdown dell'Austria e il mandato di iniezione COVID come una “catastrofe”, dicendo che gli eventi in corso gli ricordano il “fascismo” degli anni '30. Il presidente Milanović ha ripetutamente rotto con la maggioranza dei suoi contemporanei nell'esprimere la frustrazione per l'autoritarismo medico e l'isteria COVID spinta dai media mainstream e dai globalisti. Durante una conferenza stampa fuori dalla caserma militare di Našice, a Milanović è stato chiesto del nuovo lockdown in Austria, che inizialmente era diretto solo ai “non vaccinati” ma è stato rapidamente ampliato per includere tutti i residenti a partire da lunedì. “Un Disastro! Una Catastrofe! Penso assolutamente che siamo più intelligenti degli austriaci e penso che le autorità svedesi siano molto più intelligenti di loro”, ha dichiarato. “Ho detto che quello che sta succedendo in Austria mi ricorda il fascismo. Scusatemi. Ho considerato bene quello che ho detto. Naturalmente, penso che il presidente austriaco sia mio amico”. Quando gli è stato chiesto di commentare sui rapporti stampa che l'ambasciatore croato è stato convocato a Vienna a causa dei i suoi precedenti commenti riguardo all’accusa di fascismo, Milanović ha indicato che potrebbero essere prese misure reciproche.

Oggi chiameremo l'ambasciatore austriaco se loro chiamano il nostro.

Esprimeremo la nostra profonda preoccupazione per i diritti umani

fondamentali delle persone in Austria. Così vedremo”, ha affermato.

Quando ci chiameranno per delle sciocchezze, faremo lo stesso”.

Non è scientifico e state terrorizzando la gente”, ha aggiunto.

Tutta l'Austria è ora sotto stretto ordine di lockdown e le iniezioni

sperimentali di COVID saranno obbligatorie per tutta la popolazione dal

1° febbraio 2022.


>>>articolo originale online>>>

tutte le news>>>















.

.
Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Si possono conoscere i dettagli, consultando la nostra privacy seguendo il link di seguito.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.
In caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Altre informazioni

Ok entra nel sito