Cattolicesimo

21 novembre 2021
Dal sentimentalismo e dall'esperienza religiosa nasce il MODERNISMO

DELLO STUDIO DELLA VERITÀ 1. Felice colui che viene ammaestrato dalla stessa verità non per figure e voci che passano, ma per se medesima, facendosi conoscere quale ella è! La nostra opinione e i nostri sentimenti poco vedono e spesso ci ingannano. A che giova il tanto disputare delle cose occulte ed oscure, delle quali saremo ripresi nel giorno del giudizio per non averle ignorate? Gran follia è la nostra, che trascurate le notizie utili e necessarie, attendiamo alle curiose e dannose. Ciò appunto è avere occhi e non vedere.

Dal Libro Primo, Capitolo Terzo del libro

DELLA IMITAZIONE DI GESÙ CRISTO

***

CONFERENZA DI DON CURZIO NITOGLIA


tutte le news>>>















.

.
Informativa
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso.
Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti.
Si possono conoscere i dettagli, consultando la nostra privacy seguendo il link di seguito.
Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie.
In caso contrario è possibile abbandonare il sito.
Altre informazioni

Ok entra nel sito